Rho Today

Urla bestemmie nel cuore della notte e picchia i poliziotti che cercano di calmarlo: arrestato

È successo nella notte tra sabato e domenica a Rho, nei guai un pregiudicato di 53 anni

Immagine repertorio

Urlava bestemmie mentre passeggiava per il centro di Rho nel cuore della notte, quando i poliziotti lo hanno fermato li ha insultati e aggrediti. Non solo, una volta accompagnato nella camera di sicurezza del commissariato ha sradicato il rubinetto per creare un'arma da usare contro gli agenti: è stato arrestato con l'accusa di resistenza e danneggiamento.

È successo nella notte tra sabato e domenica 26 marzo, nei guai un un pregiudicato italiano di 53 anni. L'uomo — come riportato in una nota del 113 — è stato fermato alle 4.30 lungo Corso Garibaldi mentre si dirigeva verso Piazza San Vittore. Quando i poliziotti hanno tentato di riportarlo alla calma li ha aggrediti fisicamente. Fermato, è stato accompagnato negli uffici di via Nazario Sauro dove non si è placato, anzi: ha sradicato un rubinetto per utilizzarlo come arma contro le forze dell'ordine. 

Per lui sono scattate le manette: è stato arrestato e accompagnato nella casa circondariale di San Vittore, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti