RhoToday

Due pregiudicati in arresto per violenze domestiche e furti

I carabinieri di Bollate nella giornata di mercoledì 11 marzo hanno eseguito due arresti dopo alcuni controlli sul territorio: uno per una serie di furti, l'altra per violenza domestica

Duplice arresto da parte dei carabinieri di Bollate

I carabinieri di Bollate nella giornata di mercoledì 11 marzo hanno eseguito due arresti dopo alcuni controlli sul territorio.

Il primo a finire in manette è stato un italiano di 63 anni, nullafacente e pregiudicato, che era ricercato perché doveva scontare una pena di dieci mesi di carcere per una serie di furti.

Per lui si sono spalancate le porte del carcere di San Vittore.

Il secondo invece è uno straniero: un serbo di 36 anni, domiciliato a Baranzate, anch’egli nullafacente e pregiudicato, risultato colpito da un ordine di carcerazione per una serie di violenze poste in essere nei confronti dell’ex convivente nel 2014.

Anche per lui si sono aperte le porte di San Vittore. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

Torna su
MilanoToday è in caricamento