RhoToday

A Bollate arrivano le "fototrappole" per combattere chi abbandona rifiuti in strada

Scatta la sperimentazione su tutto il territorio comunale di Bollate

Immagine repertorio

A Bollate arrivano le fototrappole per immortalare e multare chi abbandona i rifiuti. Lo ha deciso l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Vassallo. La sperimentazione è partita in questi giorni e si chiuderà a fine 2019. L'obiettivo? Azzerare gli abbandoni sul territorio comunale. 

Le fototrappole sono state installate sia nelle aree più isolate e di elevato valore ambientale, sia in zone centrali delle città e persino vicino ai cestini stradali. Ogni volta che qualche persona si avvicinerà entreranno in funzione e inizieranno a registrare quello che avviene, anche quando farà buio perché sono dotate di sensori a infrarossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci auspichiamo — commenta l'Assessore all'ecologia Vania Bacherini — che questi strumenti, finalizzati a reprimere i comportamenti dei cittadini che non hanno alcun rispetto per la città e che non eseguono quotidianamente la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, permettano di individuare e sanzionare gli autori degli abbandoni. E che servano a innescare un circolo virtuoso di maggior rispetto delle regole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

Torna su
MilanoToday è in caricamento