RhoToday

Case Aler di via Turati, Lorusso: «Basta rinvii, sei mesi sono troppi»

In merito al via definitivo dei lavori di via Turati a Bollate, deliberato mercoledì 4 dicembre in mattinata dalla giunta regionale, il sindaco di Bollate Stefania Lorusso ringrazia, ma attacca le lungaggini

Il sindaco di Bollate Stefania Lorusso

In merito al via definitivo dei lavori di via Turati a Bollate, deliberato mercoledì 4 dicembre in mattinata dalla giunta regionale, il sindaco di Bollate Stefania Lorusso prima ringrazia: «Ringrazio il consigliere regionale Fabio Altitonante (che ha posto l'interrogazione per FI-Pdl, ndr) per essersi interessato, e non da oggi alla questione di via Turati. E ringrazio l’assessore regionale Paola Bulbarelli (ha detto che entro giugno 2014 sarà individuata una soluzione alternativa e avviati i lavori di riqualificazione, ndr) per essersi spesa personalmente».

Poi critica: «Ritengo però che la situazione di via Turati sia al limite della sopportazione. È arrivato davvero il momento di mettere la testa e l’impegno da subito, e non tra sei mesi, su interventi che sono necessari e non più rimandabili».

Prosegue il sindaco: «Bollate è scesa in campo al fianco dei cittadini e ha richiesto un tavolo tecnico risolutivo, non di mero dialogo. Ci attendiamo una convocazione entro il mese di dicembre».

Ancora Lorusso: «I cittadini che abitano in quel complesso vivono in condizioni indecenti, sia dal punto di vista sociale che abitativo e le soluzioni sono sospese da anni».

Termina il primo cittadino: «Da anni si rimandano persino le manutenzioni straordinarie con la scusa del Contratto di quartiere. Non è più tempo di attendere. Nemmeno sei mesi».

Ricordiamo che la vicenda delle case di via Turati risale al 2005 e prevede un cofinanziamento di Regione Lombardia di oltre 9 milioni di euro e riguarda 600 famiglie residenti nell’area, per una superficie complessiva di 100mila mq.

Così invece Altitonante: «Sono molto soddisfatto dell’impegno assunto dall’assessore e spero che entro tale data si arrivi all’avvio dei lavori. Si volta pagina: da parte mia mi impegno a seguire con attenzione il nuovo percorso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento