RhoToday

Devasta la casa dei genitori e li picchia perché non gli danno 'la paghetta': arrestato 34enne

Era ubriaco e minacciava di morte la coppia, tentando di picchiarli anche davanti ai militari

Immagine di repertorio

Dall'inizio del 2016 aveva cominciato a minacciare e maltrattare il padre e la madre quando non gli davano il denaro che chiedeva. Una situazione sopportata nel silenzio familiare per oltre quasi un anno e mezzo, fino alla sera di domenica quando, dopo l'ennesima lite, il ragazzo ha cominciato a devastare l'abitazione dei genitori, un 61enne e una 57enne.

Stanchi, l'uomo e la donna hanno deciso di chiamare i carabinieri per fare arrestare il loro 'amato' figlio, un 34enne. Il violento, un incensurato, è stato portato via in manette dalla Radiomobile della Compagnia di Rho. Era ubriaco e minacciava di morte la coppia, tentando di picchiarli anche davanti ai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Padre e madre hanno poi raccontato ai militari che le violenze andavano avanti da tempo ma che non avevano mai trovato il coraggio di denunciare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento