RhoToday

Dai rapimenti alieni agli extraterrestri di Marte: il convegno patrocinato dal comune di Rho

L'incontro si terrà nel pomeriggio di domenica 1° ottobre nell'auditorium di via Meda

L'auditorium di Rho (foto Csbno)

La notizia è questa: domenica 1° ottobre a Rho ci sarà un convegno ufologico. Il fatto interessante? L'incontro dal titolo "Ufo, fenomeno globale. Gli alieni vengono da Marte?" ha ricevuto il patrocinio del comune di Rho. La trattazione scientifica dell'argomento è garantita dagli organizzatori: Cufom (Centro ufologico mediterraneo) e Camper Club Rho.

Il programma è serrato: cinque ore filate con solo una pausa di 15 minuti alle 18.20 in cui interverranno gli esperti del Centro Ufologico Mediterraneo. Tra loro, come si legge nel volantino dell'evento, anche un ospite d'onore: Pierfortunato Zanfretta. Di chi si tratta? Semplice, un celeberrimo ex metronotte genovese che sostiene di aver vissuto undici episodi di incontri ravvicinati del terzo e quarto tipo con esseri alieni di tipo rettiliano. 

Non solo a Rho ci sarà anche anche Iwona Szymanska, donna "rapita dagli alieni". Sul volantino si legge che saranno presenti anche "ufologi e scienziati di fama internazionale: il fisico docente universitario dott. Emilio Spedicato, l’ing. Ennio Piccaluga, il dr. Angelo Carannante, il prof. Alfredo Lissoni, il dr. Berardino Ferrara".

Inoltre nel corso del convegno verranno diffusi altri particolari di un avvistamento ufologico avvenuto a Tribiano. Il fatto è avvenuto il 29 giugno 2017, di seguito la dettagliata descrizione.

"Dunque, a Tribiano è accaduto che un uomo, mentre scrutava il cielo dalla sua postazione di lavoro, si avvedeva di un puntino che appariva, tra le nuvole, letteralmente dal nulla, in direzione delle Prealpi verso Bergamo e che procedeva verso sud. Era grigio, per una metà illuminato dal sole, diventando, avvicinandosi, gradualmente più grande. Manteneva costantemente la sua distanza dal suolo, di circa 200/300 metri, era velocissimo  tanto da coprire la porzione di cielo  in pochissimo tempo. Poi è sparito dietro alle nuvole. L’uomo, che ha avuto la prontezza di afferrare il suo cellulare e girare il video, ha affermato che non ha mai visto volare nulla in quell’area e questo lo ha particolarmente incuriosito insieme all’inusualità dell’oggetto e della sua velocità. Le ipotesi convenzionali convincenti non reggono, dichiara Angelo Carannante Presidente del C.UFO.M.  a cui sono state affidate le indagini dell’ufo file. Anche un pallone sonda o ad elio, sono ragionevolmente da escludere in quanto mancano diversi elementi come appendici sotto la strana sfera o la quota costante dell’oggetto che il testimone ha stimato della grandezza di alcuni metri".

tribiano

Un fatto anomalo? Può essere, ma diversi avvistamenti del Cufom sono stati "smontati" pezzo per pezzo da alcuni scienziati che hanno messo in evidenza numerose criticità, qui alcuni esempi. Per la conferenza l'appuntamento è per domenica 1° ottobre in via De Amicis a Rho. L'ingresso è gratuito, fortunatamente.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

  • Problemi di pancia gonfia? Scopri i rimedi naturali più efficaci

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Sciopero generale trasporti il 24 luglio, blocco totale: gli orari dello stop a mezzi Atm e treni

  • Tragico incidente sulla A4, schianto fra tre auto: sette feriti, una bimba di 5 anni in coma

Torna su
MilanoToday è in caricamento