RhoToday

Rubano una ruspa dal cantiere e scappano: inseguiti e fermati dalla Locale, un arresto

È successo nella serata di mercoledì a Rho, nei guai un 48enne romeno. Indagini in corso

La ruspa rubata

Si erano preparati per ogni evenienza, letteralmente. Addirittura si erano portati una tanica di gasolio per evitare che la ruspa si fermasse in mezzo alla strada. Ma a mettergli i bastoni tra le ruote è stato un agente della Locale fuori servizio. Risultato? Escavatore recuperato, un ladro arrestato e un complice in fuga. È il bilancio di un furto sventato a Rho nella serata di mercoledì 27 novembre.

Il furto nel cantiere di via Gran Sasso

Tutto è successo intorno alle 19 in un cantiere edile di via Gran Sasso, come reso noto dal municipio. I ladri hanno forzato la recinzione del cantiere e hanno messo in moto il mezzo Jbl. Stavano scappando ma un agente della polizia locale fuori servizio ha notato quello che stava accadendo e ha chiesto aiuto ai colleghi della centrale operativa del comando Savarino.

I ghisa del comandante Frisone sono riusciti a intercettarli poco lontano: uno era alla guida dell'escavatore, l'altro a bordo di una Fiat Punto. Per il primo, 48enne romeno già noto alle forze dell'ordine, sono scattate le manette mentre il secondo è riuscito a seminare gli agenti, scappare nei boschi al confine con Arese e far perdere le sue tracce. L'escavatore di proprietà di una azienda di Mantova è stato riconsegnato ai legittimi proprietari.

La banda degli escavatori

Nei giorni scorsi alcuni agricoltori avevano denunciato furti di trattori nei comuni attorno a Rho. Non solo, a metà novembre alcuni ladri avevano cercato di mettere a segno un furto analogo in un cantiere di via Pirandello ma erano dovuti ritornare sui loro passi perché non erano riusciti ad accendere il mezzo. Inoltre ad aprile alcuni malviventi avevano rubato un escavatore dal cantiere Eni di Rho ma erano scappati facendo perdere le loro tracce dopo aver travolto un motociclista lungo Corso Europa.

Secondo gli investigatori del comando di Corso Europa dietro ai furti ci sarebbe una banda di malviventi specializzata. Secondo gli investigatori i mezzi non verrebbero rivenduti ma verrebbero utilizzati per furti con spaccata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento