RhoToday

Chiude per sempre lo svincolo autostradale di Lainate: spostata l'entrata verso Milano

Lo svincolo autostradale verrà chiuso il 30 giugno per permettere l'ampliamento a 5 corsie

L'autostrada A8 a Lainate

Lo svincolo autostradale di Laiante chiude per sempre, ma a metà. La chiusura (definitiva) scatterà alle 6 di domenica 30 giugno e riguarderà solo i viaggiatori in entrata verso Milano e in uscita per chi proviene dal capoluogo Lombardo; non cambierà nulla, invece, per i viaggiatori diretti o in uscita da Varese. La serrata, si legge in una nota di Autostrade, scatterà per la realizzazione della quinta corsia sull'arteria stradale.

I percorsi alternativi

Gli automobilisti in entrata verso Milano o in arrivo dal capoluogo Lombardo potranno usare lo svincolo di Lainate-Arese, a circa un chilometro (7+200 della stessa A8).

La quinta corsia

L’intervento prevede il potenziamento dell’autostrada A8 “Milano Laghi” nel tratto compreso tra l’interconnessione con la A50 Tangenziale Ovest di Milano e l’interconnessione con l’autostrada A9 “Lainate - Como – Chiasso”. L’obiettivo è quello di potenziare una delle principali arterie di traffico In Lombardia interessata da ingenti volumi di traffico.

Il tratto infatti è interessato dal traffico proveniente da nord: Varese (A8) e Como-Chiasso (A9) e dal traffico proveniente da sud Milano città (A8) e la Tangenziale Ovest di Milano (A50). Nell’asse di Varese convergono inoltre verso Milano l’autostrada A8/A26 da Gravellona Toce e la SS 336 proveniente dall’Aeroporto Milano Malpensa. L'ampliamento complessivo si sviluppa per circa 4,5 Km nella Città Metropolitana di Milano interessando i territori comunali di Arese, Lainate e Rho.

L'autostrada dei Laghi: la storia

L'Autostrada dei Laghi — arteria stradale che collega Milano a Varese, Como e con le zone turistiche del Lago Maggiore — è stata la prima autostrada del Mondo inaugurata il 21 settembre 1924. La cerimonia si svolse quando venne aperto il primo tratto, da Milano a Varese (attualmente classificato come A8). Il nastro inaugurale fu tagliato da una Lancia Trikappa di casa Savoia con a bordo il re in persona Vittorio Emanuele III, accompagnato dall'ideatore dell'autostrada Piero Puricelli, e seguita dal lungo corteo di automobilisti invitati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento