RhoToday

Lions Club di Lainate sposa la solidarietà

Consegnati dai Lions all'Amministrazione comunale buoni spesa per le famiglie in difficoltà, per un valore di 420 euro

La comunità chiama? E loro rispondono… alle esigenze dei più bisognosi.

In linea con la propria ‘mission’, il Lions Club di Lainate sposa la solidarietà. E nel corso del 2011 il ‘matrimonio’ ha dato i suoi frutti, ovvero una serie di iniziative concrete mirate a sostenere i buoni risultati tra i banchi di studenti delle quinte della scuola Primaria di Lainate, Barbaiana e Grancia, o diffondere campagne di prevenzione sulla salute, in particolare attraverso lo screening visivo proposto in bimbi delle prime classi della Primaria. Ma questo è solo l’inizio.

Proprio nei giorni scorsi i Lions hanno consegnato all’Amministrazione comunale buoni spesa, per un valore di 420 euro, che saranno distribuitii alle famiglie più bisognose, con figli, indicate dai Servizi Sociali. Grazie a questi buoni potranno acquistare prodotti di primaria necessità presso un centro commerciale della zona.  

Si tratta di un piccolo, nuovo tassello che va ad unirsi alle numerose iniziative che il settore Politiche Sociali – spiega l’assessore Anna Marina Indino – è riuscita a mettere in campo grazie al sostegno di privati ed imprenditori. Credo fermamente che la collaborazione con le realtà di volontariato ed imprenditoriali del territorio ci permetterà di fare ulteriori passi che il pubblico, con le proprie forze, non sempre è in grado di poter affrontare a causa dei pesanti tagli apportati al nostro bilancio. Iniziative come queste non sono altro che la declinazione concreta del principio di sussidiarietà che noi incentiviamo e sosteniamo nell’ottica della valorizzazione del tessuto cittadino”.

“Visto il periodo difficile che stanno attraversando molte famiglie con la perdita del lavoro e la difficoltà ad inserirsi nuovamente nel mercato – interviene il presidente Diego Sportiellonoi Lions abbiamo deciso di intensificare il nostro impegno nel sociale. Quest’anno abbiamo aumentato le borse di studio (che sono arrivate a 12) e altrettanto faremo per il prossimo anno scolastico cercando di incrementare le opportunità per gli studenti lainatesi ed adeguare i nostri sforzi alle loro esigenze. Stesso impegno intendiamo riservare al progetto ‘Buoni Spesa’ che reitereremo consapevoli che le famiglie che faticano a tirare fine mese sono in costante aumento. Ma abbiamo in serbo altri nuovi progetti che, di concerto con l’Amministrazione comunale, cercheremo di declinare a favore delle famiglie meno abbienti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’impegno sociale andrà di pari passo con l’attenzione dei Lions in città nel campo della prevenzione sanitaria e su temi sociali. “Attivi da oltre 25 anni in città – aggiunge Sportiello - nostro obiettivo per i prossimi mesi sarà radicarci ulteriormente nel tessuto cittadino per poter essere pronti, con il nostro grande entusiasmo, a rispondere in maniera sempre più tempestiva alle necessità della comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento