RhoToday

«Nuovamente in volo»: domenica saranno liberati gli animali selvatici curati dal Wwf

La liberazione degli esemplari avverrà durante le visite guidate nell'area di via Tre Campane

Uno sparviero curato nel centro recupero animali selvatici

Saranno liberati nella giornata di domenica gli animali curati dagli specialisti del centro ecupero animali selvatici dell’oasi Wwf di Vanzago, un pronto soccorso per uccelli e mammiferi che vivono in natura.

La liberazione degli esemplari avverrà durante le visite guidate nell’area protetta di via Tre Campane. Le escursioni (circa due ore) sono a pagamento, variano da 4 a 10 euro e devono essere prenotate entro la serata di venerdì inviando una mail a questo indirizzo. «Saranno chiuse una volta raggiunto il tetto massimo di posti disponibili», assicurano dal Wwf.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo. I primi trenta bambini che si iscriveranno al Wwf prima della partenza dell’escursione avranno la possibilità di liberare direttamente un esemplare di riccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento