Rho Today

Anziana disabile sviene in camera da letto: salvata in extremis da polizia e vigili del fuoco

È successo a Mazzo, l'anziana è stata accompagnata in codice rosso all'ospedale di Rho

Immagine di repertorio

Non dava segni di vita: non rispondeva al telefono e non apriva la porta. Era priva di sensi, riversa sul pavimento della camera da letto. Ha rischiato di morire ma è stata salvata dagli agenti del commissariato di Rho-Pero, intervenuti insieme ai vigili del fuoco. È successo nel pomeriggio di mercoledì 5 aprile in via Balzarotti a Mazzo di Rho. Protagonista del fatto un'anziana di 74 anni con problemi deambulazione.

Tutto è iniziato intorno alle 13 quando alcune persone hanno allertato il 112: sono intervenuti i vigili del fuoco e i poliziotti che sono entrati dopo aver forzato una tapparella dell'appartamento. In camera hanno trovato l'anziana a fianco del letto: era incosciente e respirava a fatica, dietro di lei la sedia a rotelle e un cassetto del comodino rovesciato a terra, come se avesse voluto prendere qualcosa. 

La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in codice rosso al il pronto soccorso dell’ospedale di Rho per ricevere le cure del caso.