RhoToday

Rho, minaccia di uccidere la moglie al culmine di una furibonda lite: arrestato dai carabinieri

È successo nella serata di martedì in via Taverna a Rho, nei guai un uomo di 36 anni

Immagine repertorio

Al culmine di una furibonda lite ha minacciato di morte la compagna e per lui sono scattate le manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. È successo nella serata di martedì 7 gennaio in via Taverna a Rho, nei guai un uomo di 36 anni.

Tutto è accaduto intorno alle 20 e ad allertare il 112 è stato il centro antiviolenza Hara. Sul posto sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile che hanno trovato il 46enne mentre stava imprecando contro la compagna. L'uomo, bloccato dai carabinieri, è stato arrestato e accompagnato nel carcere di San Vittore.

Stando a quanto denunciato dalla donna, anche lei 46enne, gli episodi di violenza andavano avanti dal 2015 ma non erano mai stati denunciati per paura di eventuali ritorsioni.

Minaccia la moglie con la mannaia: arrestato

Un episodio simile si era verificato nel pomeriggio di martedì in via Lodovico Il Moro a Milano (zona Navigli): un italiano di 36anni ha impugnato una mannaia e minacciato la compagna. Anche per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento