RhoToday

Rapina in parrocchia: sacerdote sorprende i ladri e loro gli rompono il naso con un pugno

La solidarietà è scattata immediata da parte degli abitanti della zona, incluso il sindaco

Il sacerdote

Ha sorpreso tre ladri in canonica e loro, per tutta risposta, lo hanno preso a pugni spaccandogli il naso.

Paura per don Claudio Maria Colombo, sacerdote della parrocchia di Santo Stefano a Nerviano (Milano). Sabato sera, mentre rincasava, ha trovato i malviventi in canonica. Avevano forzato uno degli ingressi. A quel punto per l'uomo, 61 anni, non c'è stato scampo e i malviventi lo hanno preso a pugni: lo ha colpito soltanto uno dei tre, quello di stazza più minuta. Poi sono fuggiti con circa 500 euro, una medaglietta con l'effige del Cardinale Martini.

Il sacerdote, che in quel momento portava gli occhiali, ha riportato anche un taglio sul naso, provocato dalla rottura delle lenti. Il prelato è stato soccorso all'ospedale di Legnano e per fortuna già domenica mattina ha potuto celebrare messa come ogni giorno, anche se con setto nasale fratturato.

La solidarietà è scattata immediata da parte dei fedeli e degli abitanti della zona, incluso il sindaco Massimo Cozzi. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Legnano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Uomo sui binari travolto e ucciso dalla metro rossa: aveva 24 anni

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Notte di incidenti a Milano: schianto tra auto in via Primaticcio, 5 ragazzi feriti e un uomo in coma

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento