RhoToday

Picchia gli agenti della polizia locale negli uffici dei servizi sociali: arrestato

È successo lunedì a Rho. Nei guai un uomo di 48 anni, arrestato dai «ghisa» per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minacce e danneggiamento

Pattuglie della polizia locale (immagine repertorio)

Prima ha aggredito gli assistenti sociali, poi quattro «ghisa». Per lui sono scattate le manette. È successo nella giornata di lunedì a Rho. Nei guai. C.A., 48enne rhodense, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minacce e danneggiamento.

Tutto è iniziato quando il 48enne si è presentato negli uffici dei servizi sociali in via De Amicis chiedendo un colloquio con l’assistente sociale e il responsabile di servizio. Il suo tono aggressivo e il comportamento violento ha fatto sì che i dipendenti richiederssero l’intervento urgente della Polizia Locale.

Nonostante la presenza di quattro agenti e la disponibilità del responsabile dei servizi sociali e dell’assistente sociale, che più volte hanno tentavano di tranquillizzarlo e  riportarlo alla ragione, il 48enne è esploso aggredendo i ghisa. Per lui sono scattate le manette ed è stato accompagnato al comando di Corso Europa.

Dopo il fermo è stato rimesso in libertà con l'obbligo di firma, in attesa del dibattimento che si terrà nei prossimi giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento