RhoToday

Centri sociali: l’appello della Fornace a Rho

Guerra tra Comune e centro sociale Fornace per lo spazio autogestito San Martino. I giovani chiedono un tavolo di confronto, ma se continua la linea dura non si tireranno indietro

Il comune di Rho e i ragazzi del centro sociale Fornace sono in guerra: prima l’occupazione, poi lo sgombero e poi la rioccupazione da parte dei giovani dello spazio autogestito San Martino.

I ragazzi chiedono al Comune un tavolo di confronto per “trovare una soluzione concordata”.

Dal centro sociale infatti fanno sapere che “non c'é alcuna preclusione da parte nostra ad una trattativa con l'amministrazione comunale e con la proprietà” proseguono i ragazzi che però tengono a sottolineare che “per trovare una soluzione concordata, pretendiamo che Fornace non sia trattata come un problema di ordine pubblico né come un soggetto privato a fine di lucro”.

Se il Comune di Rho dovesse continuare con la linea dura dal centro sociale “ne prenderemo atto, ma non ci tireremo indietro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento