RhoToday

Rho, aumenta la tassa dei rifiuti, ma meno del previsto

I cittadini di Rho ricevono un regalo dalla loro amministrazione: un aumento della tassa sui rifiuti minore dell'adeguamento Istat. Data la difficile situazione economica, il comune viene incontro così ai suoi cittadini

Il comune di Rho ha annunciato che quest’anno l’aumento della tassa dei rifiuti non sarà calcolato con gli indici Istat.

Grazie all’ottimizzazione della gestione dei servizi di nettezza urbana e di pulizia della strada, i cittadini del comune dell’hinterland avranno uno sconto di circa un punto percentuale quando sarà il momento di calcolare la nuova tassa sui firiuti.

Invece di un aumento dell'imposta el 3,2%, i cittadini di Rho vedranno la loro “bolletta dei rifiuti” lievitare solo del 2,2%. Per gli ambulanti poi non è previsto nessun ritocco al rialzo.

L’Assessore al Bilancio del Comune di Rho, Marco Tizzoni, ha commentato: “Vista la situazione economica di forte crisi, abbiamo deciso di non gravarla con una tariffa che è oggettivamente già pesante per molti contribuenti.”. E il sindaco ha aggiunto di essere “grato a tutti coloro che hanno lavorato intensamente per permettere questo risultato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento