RhoToday

Rho, ritorna “Estate Sicura Anziani”

Anche quest’anno Rho ripropone “Estate Sicura Anziani” un servizio diretto ai cittadini over 65, che durante il periodo estivo possono avere bisogno di assistenza

Anche quest’anno l’amministrazione comunale della Città di Rho propone Il progetto “Estate Sicura Anziani”, che suscita consensi, in quanto si occupandosi dei servizi più urgenti cui i Cittadini più anziani hanno bisogno durante il periodo estivo, in cui è generalmente più difficile per tutti far fronte a volte anche alle necessità più quotidiane (fare la spesa, effettuare commissioni presso uffici spesso chiusi per ferie).

Rendere il meno disagevole possibile l’Estate delle persone più avanti con gli anni è l’obiettivo del Progetto.

Attivo dal 29 Giugno all’11 Settembre, anche per l’Estate 2009 il Progetto può contare sulla collaborazione fornita dalle associazioni di volontariato e dalle organizzazioni che fanno parte della Consulta Anziani, che aiutano gli uffici comunali in tante attività:

accompagnare le persone che ne abbiano la necessità a sottoporsi a visite o esami;
acquistare medicinali o fare la spesa;
consegnare i pasti a domicilio;
garantire l’igiene della persona e della casa;
offrire compagnia agli Anziani più soli.

Tra i partner del progetto: Rho Soccorso, Cooperativa Sociale Intrecci, l’Associazione Fili d’Argento.

Un servizio attivato nell’Estate 2008 a titolo sperimentale – lo sportello INFORMANZIANI – e riproposto nel 2009 permette agli utenti di rivolgere le proprie richieste, consentendo la creazione di una banca dati.

La possibilità di contattare un NUMERO VERDE (800193330 per il 2009), dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, rappresenta un ulteriore punto di riferimento per le persone anziane che si rivolgono al servizio, offerto ai Cittadini over 65.


Carolina Pellegrini, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Rho, commenta così la nuova edizione dell’iniziativa: “Il Progetto “Estate Sicura Anziani” è uno dei più attesi dai nostri Cittadini, non solo dai diretti destinatari dei servizi offerti, cioè le persone con oltre 65 anni di età, ma anche dai loro familiari, che sanno di potersi allontanare per qualche giorno di vacanza, senza per questo trascurare i propri cari che restano a casa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento