RhoToday

"Il quarto binario non s'ha da fare": il Rho-Parabiago bocciato dal tar

Lunedì il Tar della Lombardia ha accolto il ricorso presentato dal comitato civico a sfavore del quarto binario. La palla ora passa alla regione Lombardia che deciderà se fare ricorso o meno al consiglio di stato

Ci sono novità sulla questione del quarto binario. Ieri il tribunale amministrativo regionale della Lombardia ha accolto il ricorso presentato dal comitato civico contro quella che cittadini e amministratori locali hanno sempre definito un'opera inutile. Secondo il Tar la procedura adottata per l'approvazione del progetto non è corretta. Annullata quindi la delibera del Cipe del 13 maggio 2010 relativa all'approvazione del progetto definitivo del primo lotto funzionale del quarto binario, nel tratto tra Rho e Parabiago.

Diverse le ragioni che hanno spinto il tribunale amministrativo regionale ad accogliere il ricorso dei cittadini. Primo tra tutti vi è la differenza tra il primo progetto preliminare e quello definitivo. Se nel primo i binari previsti erano tre, nel progetto definitivo il numero delle strade ferrate è aumentato, raggiungendo quota quattro. Ma non è tutto: il tribunale ha riconosciuto anche che l'impatto di valutazione ambientale allegato al progetto è stato fatto sul progetto con tre binari e non con quello definitivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vittoria per i cittadini,  ma non è ancora possibile scrivere la parola fine sulla questione. La regione Lombardia, infatti, potrebbe fare ricorso al consiglio di stato per invertire la decisione presa dal Tar e quindi procedere con la realizzazione dell'opera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

Torna su
MilanoToday è in caricamento