RhoToday

Sputa contro una volante del 113: arrestato pregiudicato

È successo nei giorni scorsi a Rho. L'uomo, un cittadino senegalese di 36 anni, era uscito dal carcere qualche mese fa

Una volante della polizia (immagine repertorio)

Calci, pugni e sputi contro i poliziotti. Poi l’arresto, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. È successo nei giorni scorsi in via Matteotti a Rho. Protagonista del fatto: D.A., cittadino senegalese di 36 anni, pregiudicato, residente a Legnano.

Tutto è iniziato quando l’uomo, scarcerato pochi mesi fa, ha sputato contro una portiera di una volante. Gli agenti hanno fermato la pattuglia e domandato la ragione del comportamento invitandolo a fornire i documenti. Ma il 36enne si è rifiutato. «Faccio quello che voglio. Non mi rompete i c… Nessuno mi deve controllare» avrebbe detto durante uno scatto d’ira. Poi, quando i poliziotti lo hanno invitato a seguirli al commissariato, li ha aggrediti.

È stato bloccato e accompagnato negli uffici del commissariato. Per lui sono scattate nuovamente le manette ed è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittorie, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento