RhoToday

Studente spaccia hashish ai compagni di scuola milanese: la polizia lo arresta in classe

Il giovane spacciatore, dopo essere stato 'tradito' da un compagno, ha ammesso tutto

Repertorio

Vendeva droga ai suoi compagni di scuola. Gli agenti del commissariato di Rho-Pero (Milano) hanno arrestato in una classe dell’Istituto scolastico tecnico professionale “Puecher” di Rho, uno studente 19enne accusato di aver venduto 35euro di hashish ad un suo compagno. Lo ha annunciato la questura del capoluogo lombardo spiegando che nel corso di uno specifico controllo con il cane antidroga presso la scuola di via Bersaglio, gli agenti hanno visto “che uno studente estraeva dalla tasca un piccolo involucro e lo lanciava nel prato all’interno del cortile esterno della scuola”. 

Nel pacchettino di cellophane c’erano pochi grammi di hashish che il ragazzo, che ha 20 anni, ha spiegato “di aver acquistato poco prima da un suo compagno di classe, che solitamente spaccia all’interno dell’istituto”. Insieme con la preside, informata dell’accaduto, i poliziotti si sono “così recati nella classe frequentata dal 19enne indicato come spacciatore accompagnandolo fuori dall’aula” e scoprendo che era in possesso di altre dosi “di hashish pronte per essere vendute al dettaglio”. 

Il giovane ha ammesso le sue responsabilità ed è stato quindi preso in consegna dai poliziotti che, nel corso della perquisizione nella sua abitazione, hanno sequestrato “altre confezioni di hashish pronte per essere vendute al dettaglio”. 

Accompagnato negli uffici del Commissariato, è stato quindi tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reato aggravato dalla circostanza di averlo commesso all’interno di un istituto scolastico. Per tale ragione il magistrato ha disposto che venisse portato nel carcere San Vittore. Anche l’acquirente del “fumo” è stato portato in Commissariato, dove è stato sanzionato amministrativamente in qualità di assuntore di stupefacenti.

Il Commissariato di Comasina ha arrestato un 17enne sulla linea 91 dei bus Atm di Milano. Il ragazzino avevano un chilo e mezzo di hashish (la storia).
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Certo che mandare in galera un ragazzo di 19 anni per qualche cannetta mi sembra una cosa assai pesante e anche un po' ridicola

  • Mai letto cosi tante cazzate in un solo articolo.

  • titolo sbagliatissimo non bisogna dire "tradito" nemmneo tra il virgolettato, è stato denunciato ed era quanto doveva accadere

  • Punire duramente! Ma attenzione, se qualcuno spaccia è perché qualcun altro consuma... il problema non è di semplice soluzione... Resta il fatto che occorre inasprire le pene per chi fa commecio di droghe. Leggere o pesanti che siano...

    • Concordo pienamente!!!!!!!!

    • Certo, mettere in galera i pesciolini più piccoli dà risultati eccellenti,come ha dimostrato la legge fini (in minuscolo),gran legislatore e gigantesco pa ra cu lo.

      • allora lasciamoli spacciare in classe...grande !!!!

        • Capito tutto eh?

          • O impari a scrivere O scrivi in modo chiaro O rileggi prima di inviare Na qualcosa devi farla...i pesci grossi vanno presi e quelli piccoli di conseguenza quindi tutti vanno mandati dove di dovere, in cella

      • Cominciamo da quelli... La svusa sennò vale per tutti i reati. Chi sbaglia paga.

        • Sono decenni che si fa così ed i risultati sono pari a 0,il fatto è che non si vuole affrontare seriamente il problema.

  • Senza nessun ritegno.... Allucinante, ma ormai il mondo è questo...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina a Milano: nella gang c'è una ragazzina armata che poi spara ad un amico

  • Certosa

    Rapinava le donne sole alle fermate degli autobus: arrestato il 'terrore' delle ragazze

  • Cronaca

    Ragazzino preso a calci e coltellate per una donna dai latinos: il video del tentato omicidio

  • Cronaca

    Città Studi, palazzo evacuato per fuga di gas: paura tra i condomini

I più letti della settimana

  • Milano, Area B parte il 25 febbraio: Diesel "al bando" in città, sarà la Ztl più grande d'Italia

  • Perde il controllo del tir, si schianta contro il guardrail e abbatte un palo: morto un 30enne

  • Sciopera Milano Ristorazione e ai bimbi a scuola viene servito questo tramezzino: foto

  • Travolge e uccide un pedone: figlia della Boccassini indagata per omicidio stradale

  • Omicidio durante lite violenta: gli lancia una bicicletta, morto

  • Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento