RhoToday

Marito picchia la moglie da tre anni, lei lo denuncia solo grazie all'intervento dei colleghi

La donna, un'impiegata di cinquantasei anni, è stata soccorsa dai carabinieri di Garbagnate

Immagine di repertorio

La violenza di genere, purtroppo, balza agli onori della cronaca anche nel giorno della Festa della donna.

In questo caso la vittima, che da tre anni subiva le violenze del marito ma non aveva mai denunciato fino a pochi giorni fa, è stata aiutata dai colleghi di lavoro che l'hanno convinta ad ammettere che i segni sul collo non erano dovuti a una caduta accidentale.

La donna, un'impiegata di cinquantasei anni, è stata soccorsa dai carabinieri di Garbagnate Milanese (Milano). Il marito, un artigiano edile di sessantuno anni, è stato denunciato.

La donna ha riportato un trauma cranico facciale e al collo giudicato guaribile in venti giorni. Quando si è presentata in ufficio ha negato di essere stata picchiata ma alla fine ha ammesso che le violenze duravano da anni. L'uomo è stato solo denunciato per la mancanza di precedenti denunce.
   

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

Torna su
MilanoToday è in caricamento