RhoToday

All'ospedale di Garbagnate Milanese il primario di urologia più giovane d'Italia

Virginia Varca, 38 anni, è subentrata al direttore uscente Andrea Gregori

Virginia Varca

Ha 38 anni, un'alta specializzazione in chirurgia laparoscopica mininvasiva e una lunga esperienza alle spalle, tanto da farle guadagnare il titolo di prima donna under 40 a capo di un’unità operativa di urologia in Italia. È Virginia Varca, da qualche giorno primario del reparto dell'ospedale di Garbagnate (Asst Rhodense), subentrata al direttore uscente Andrea Gregori che è passato all'Asst Fatebenefratelli e Sacco. 

"È un’eredità impegnativa la mia – ha spiegato la dottoressa Varca in una nota diramata dall'azienda –. Sono felice di questo nuovo incarico che porterò avanti con dedizione e con grande entusiasmo, oltre che con la collaborazione di tutta l’equipe".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’Asst Rhodense è all’avanguardia sotto il profilo dell’offerta terapeutica verso i pazienti, nella struttura di Garbagnate si fa chirurgia mininvasiva, laparoscopica, si applicano tecniche di trattamento della calcolosi con laser, c’è il trattamento con il laser della ipertrofia prostatica, insomma una vera eccellenza – ha aggiunto il Primario Andrea Gregori —. Il trasferimento dell’ospedale di Garbagnate nella nuova sede ha fatto si che fossero messe a disposizione del reparto di Urologia, e non solo, attrezzature e macchinari che ci hanno fornito la possibilità di applicare nuove tecnologie per una urologia moderna".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento