RhoToday

"Bilancio partecipativo", i progetti saranno presentati il 15 maggio, il voto sarà il 28/5

Dopo la prima fase dedicata della raccolta dei progetti e conclusa il 20 febbraio, si entra nella fase operativa con la presentazione alla città, lunedì 15 maggio alle ore 21 in sala consiliare, delle proposte che hanno superato il primo step

Il "Bilancio Partecipativo" di Bollate è giunto alla fase finale

E' in dirittura d'arrivo la seconda fase del bilancio partecipativo “Decitu tu!” del Comune di Bollate.

Dopo la prima fase dedicata della raccolta dei progetti e conclusa il 20 febbraio scorso, si entra ora nella fase operativa con la presentazione alla città, lunedì 15 maggio alle ore 21 in sala consiliare, delle proposte che hanno ottenuto maggiori preferenze e hanno superato lo studio di fattibilità tecnico.

Step successivo, il voto di domenica 28 maggio, dalle 9 alle 20, in cinque diversi seggi allestiti in città (due a Bollate, uno a Cascina del Sole, uno a Cassina Nuova e uno a Ospiate).

Potranno esprimere la loro opinione tutti i cittadini bollatesi e non, a partire dai 14 anni. La preferenza di ogni votante potrà anche andare a più iniziative.

Dopo un primo spoglio delle schede e la verifica di fattibilità degli uffici, il risultato è stato notevole: 114 proposte suddivise nelle quattro aree: 50 per "Ambiente e Cura della città", 27 per "Interventi nelle scuole", 20 per "Giovani Cultura e Sport", 17 per "Famiglia e Solidarietà".

Andranno in gara: 7 progetti per "Ambiente e Cura della città", 3 per "Interventi nelle Scuole", 7 per "Giovani Cultura e Sport", 3 per "Famiglia e Solidarietà".

A disposizione, 400.000 euro previsti dall’amministrazione comunale, come annunciato, che saranno così suddivisi: 50.000 euro per le due categorie dedicate a giovani cultura e sport e famiglie e solidarietà, 100.000 euro per ambiente e cura della città, 200.000 euro per interventi nelle scuole.

La verifica di fattibilità, eseguita dagli uffici comunali per ciascuna proposta, ha risposto ai seguenti criteri: coerenza al tema, rispetto delle competenze comunali, rispetto della normativa e dei regolamenti, aderenza dei piani adottati, tempi di realizzazione.

Per quanto riguarda la fattibilità economica i criteri sono stati invece: preventivazione, rispetto del budget e sostenibilità nel tempo. Infatti troverà realizzazione non solo la proposta più votata, ma tutte quelle che saranno realizzabili fino a esaurimento del fondo dedicato.

Gli assessori alla partita Lucia Rocca e Giuseppe de Ruvo commentano: «L’amministrazione comunale è soddisfatta del risultato fin qui raggiunto, la cittadinanza è stata resa parte attiva sulle scelte per le opere e le attività sulle quali investire una parte consistente delle disponibilità del bilancio comunale».

Chiudono i due: «La prima edizione è stata accolta favorevolmente dai cittadini, ma per il futuro abbiamo già in mente azioni di coinvolgimento sempre maggiore dei bollatesi, che saranno sempre più chiamati a costruire la loro città».

Ecco le proposte che saranno presentate il 15 e votate il 28 maggio:

Area giovani cultura e sport:

  1. Bollate ti racconto! Raccontare la città dal punto di vista dei bambini
  2. 5que associazioni in movimento
  3. Creatività e partecipazione dei ragazzi bollatesi
  4. Teatro in tutti i sensi/Teatropolis
  5. Senza palco 2017
  6. Teatropolis
  7. Coro cittadino di voci bianche

Area famiglie e solidarietà:

  1. Quattro ruote amiche
  2. Arte condivisa
  3. Il cerchio solidale

​Area ambiente e cura della città:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  1. Servizio igienico pubblico parco centrale
  2. Illumina e vivi la piazza
  3. La bellezza dei sottopassi
  4. Riqualificazione parco Calipari
  5. Parco degli odori e dei sapori antichi
  6. Stop ai mozziconi
  7. Ampliamento velostazione

​Area scuola:

  1. 3x3 officine Leonardo scuole in rete
  2. E-state con noi
  3. Scienziati in giardino nido

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento