RhoToday

Chiusura uffici postali: la protesta di Sant'Ilario arriva in piazza Cordusio

Settanta cittadini di Sant'Ilario, con il sindaco e parte della giunta di Nerviano, hanno protestato sotto gli uffici della direzione di Poste

Il sindaco e i cittadini (Foto Paolo G. / «Sei di Nerviano se»)

«La posta non si sposta». È lo slogan che sabato mattina hanno scandito una settantina di residenti di Sant’Ilario (frazione di Nerviano) sotto le finestre della direzione centrale di Poste, in piazza Cordusio a Milano. Tutti uniti, supportati da parte della giunta guidata da Enrico Cozzi, per evitare la chiusura dell’ufficio postale.

La «serrata» della filiale fa parte del piano di riorganizzazione dettato dai vertici della società, orientato a una riduzione dei costi di gestione. In totale — tra Milano e Provincia, dal mese di aprile — chiuderanno i battenti cinque uffici, mentre altri sette subiranno riduzioni d’orario (Qui l’elenco completo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il momento il «grido» dei cittadini è rimasto inascoltato. Se non ci saranno ripensamenti gli uffici nella «black list» chiuderanno i battenti il prossimo 13 aprile.  Ma contro il piano di riorganizzazione c’è una mobilitazione politica bipartisan. La questione è arrivata al Pirellone, con una interrogazione presentata da Fabrizio Cecchetti (Lega Nord). Se ne discuterà anche a Montecitorio, dove sono state depositate — e sottoscritte da settanta parlamentari — due interrogazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento