RhoToday

Lucernate ospiterà i fedeli musulmani per il Ramadan

Scarfone: "Siamo convinti che il riconoscimento legittimo di professare il proprio culto in modo decoroso possa contribuire alla crescita del rispetto e dell'arricchimento culturale".

Rho si conferma una città tollerante. L’amministrazione comunale rhodense ha autorizzato la lega culturale islamica italo araba della città ad utilizzare la palestra delle scuole elementari di via Giulio Cesare, a Lucerante, per le celebrazioni del Ramadan.

La comunità islamica, infatti, non dispone nel territorio di una struttura adeguata per la celebrazione delle proprie attività di culto particolarmente significative, che coinvolgono un numero elevato di persone. La Lega Culturale Islamica ha così presentato regolare richiesta per l’utilizzo di una struttura pubblica comunale per la celebrazione del Ramadan dal 19 al 20 agosto.

I fedeli dovranno assicurare la cura e la custodia degli immobili e delle strutture di proprietà durante il periodo dell’autorizzazione. Ma non è tutto:  i seguaci di Maometto avranno la totale responsabilità dell’organizzazione della ricorrenza religiosa, inclusa la sicurezza e la pulizia dei locali, e il pagamento della tariffa per l’utilizzo della palestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È intenzione di questa amministrazione creare un clima di integrazione e collaborazione tra le diverse culture e religioni — ha dichiarato Giuseppe Scarfone, assessore allo sport —. Siamo infatti convinti che il riconoscimento legittimo di professare il proprio culto in modo decoroso possa contribuire alla crescita del rispetto e dell’arricchimento culturale. A proposito di rispetto, quest’anno la chiamata alla preghiera sarà fatta all’interno dell’edificio anziché all’esterno come avvenuto lo scorso anno, per rispondere alle richieste di alcuni cittadini che si erano lamentati.”  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento