RhoToday

Rho, scongiurato il rischio idraulico: la situazione dei torrenti è sotto controllo

A causa delle copiose piogge verificatesi nella notte tra il 15 e il 16 novembre, si è temuto il peggio per un possibile rischio idraulico già vissuto mesi fa a Rho

L'allerta della Protezione Civile aveva annunciato un possibile rischio idraulico per le zone di Rho che avevano già subito numerosi disastri a causa delle precedenti giornate di pioggia. Le copiose precipitazioni verificatesi tra la notte del 15 e 16 novembre hanno fatto temere il peggio, ma l'allarme è rientrato e la situazione dei torrenti è risultata completamente sotto controllo.

I corsi d’acqua interessati sono stati quelli del Torrente Bozzente, Lura e fiume Olona che, alle ore 11.00, erano da alcune ore in calo regolare e, fortunatamente, non si è reso necessario procedere con le evacuazioni.

La situazione più critica si è verificata in corrispondenza del quartiere S.Martino lungo il Torrente Bozzente, tanto che, fino alle ore 2,00 della notte scorsa, la via è stata chiusa, ma in giornata la situazione è tornata regolare con un abbassamento dei livelli dell'acqua in sede stradale. Il torrente è esondato in corrispondenza del punto di confluenza con lo scolmatore ed il luogo è stato costantemente monitorato. Inoltre sono stati effettuati diversi interventi con l'escavatore, per eliminare il legname proveniente da Nord.

L’acqua si è riversata nei campi alle spalle dell’edificato del quartiere Biringhello, a poche decine di metri. I tecnici e il personale presenti sono riusciti a contenere l’avanzamento del fronte utilizzando sacchi di sabbia che sono stati consegnati in tempo ai cittadini interessati dall'evento e allertati già dalle prime ore del mattino.

Il Sindaco di Rho, Roberto Zucchetti, cui fa capo anche la Protezione Civile, commenta la situazione: «L’emergenza idrica che riguarda il nostro territorio è nota e non di facile soluzione; soprattutto non può essere risolta da una sola città. Noi ci siamo mossi da mesi per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua e per evitare il più possibile l’evacuazione delle famiglie in caso di emergenza. Abbiamo predisposto strumenti e risorse per ispezionare il corso del Lura, già completato, e quello del Bozzente, al momento in atto (a cielo aperto e tombinato). Da questo lavoro, cui abbiamo destinato ingenti risorse economiche, verrà realizzato un report imponente, che, se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, sarà ultimato entro fine mese. Lo presenteremo in Regione possibilmente all’inizio del prossimo mese, per sottolineare un dato di fatto: i problemi sono strutturali e, come Comune, possiamo limitarci solo a realizzare interventi-tampone per evitare le conseguenze più negative nel caso di rischio idraulico. La competenza dei corsi d’acqua, del resto, è totalmente in capo alla Regione, che si è già attivata in questo senso, come dimostra lo stanziamento di fondi e la progettazione di opere che dovrebbero, nel medio-lungo termine, evitare che esondino i corsi d’acqua “a valle”, risolvendo i problemi “a monte”. L’Amministrazione Comunale di Rho sta già lavorando per migliorare la situazione nel territorio cittadino: la realizzazione dei due collettori fognari Ianomi e di una prossima vasca di laminazione sul torrente Cagnola, in via De Gasperi, va nella direzione di rendere meno pesante il bilancio a posteriori delle precipitazioni piovose, che al momento trovano comunque dell’impegno lodevole dei nostri tecnici e volontari un valido supporto immediato.».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Incidente sulla A8, si schianta contro guardrail al casello: gravissimo 45enne

  • Inseguito con la Porsche dopo la tentata rapina, uomo in scooter si schianta: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento